Caratteristiche e Differenza tra informatica, IT e ICT

Caratteristiche e Differenza tra informatica, IT e ICT

L’informatica (dall’unione delle parole informazione e automatica) è la disciplina che studia la gestione automatica dell’informazione, ovvero le tecniche e i metodi per la rappresentazione e l’elaborazione automatica delle informazioni (con l’ausilio del computer), dove automatico significa che può essere eseguito senza intervento umano. La possibilità di trattare l’informazione invece dell’oggetto che essa rappresenta è la caratteristica fondamentale che consente all’Informatica di riprodurre e automatizzare molti aspetti della realtà.

L’Information Technology (IT – Tecnologia dell’Informazione) è invece la tecnologia che comprende ogni entità e/o settore legato alla tecnologia dei calcolatori:

  • l’hardware,
  • il software,
  • le Reti,
  • Internet,
  • le persone che fanno uso di queste tecnologie.

Mentre, l’Information and Communication Technology (ICT – Tecnologia dell’Informazione e della Comunicazione) è l’insieme delle tecnologie che consentono il trattamento e l’accesso alle informazioni mediante telecomunicazioni, (Internet, Reti wireless, telefoni cellulari e altri mezzi di comunicazione).

Caratteristiche e Differenza tra informatica, IT e ICT
Differenza tra informatica, Information Technology (IT) e Information and Communication Technology (ICT)

Computer, hardware e software

Il Computer (Sistema per l’elaborazione delle Informazioni o calcolatore elettronico) è un dispositivo che, eseguendo le istruzioni previste dal programma impostato dall’operatore, è in grado di svolgere qualsiasi compito, seguendo uno schema lineare:

  1. riceve dati e istruzioni (input),
  2. li elabora,
  3. produce un risultato (output).

Una serie specifica di istruzioni fornite all’elaboratore per eseguire i compiti richiesti è ciò che normalmente si definisce programma. Il programma è un insieme di istruzioni, espresse in un linguaggio comprensibile alla macchina, ideate per l’esecuzione di un dato compito o per la soluzione di un dato problema.

Ogni computer funziona basandosi sulla complementarità di due componenti fondamentali, denominate hardware e software:

  1. L’Hardware (dall’inglese hard, cioè rigido, e ware, componente) è l’insieme delle parti materiali del computer (i componenti elettronici, meccanici, magnetici e ottici), come tastiera, mouse, monitor, scheda madre, scheda video, stampante, ecc.
  2. Il Software (dall’inglese soft, morbido, e ware, componente) è la parte logica di un dispositivo elettronico, composta dai programmi. L’hardware non può eseguire alcunché senza le istruzioni e le istruzioni non sono utilizzabili senza una macchina che le esegue.

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: www.vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 di