Come e perchè utilizzare la Business Analytics in azienda

Come e perchè utilizzare la Business Analytics in azienda

Valutazione sull’adozione della Business Analytics

Nella Business Analytics (BA), il processo tramite cui un’azienda decide se procedere all’implementa di innovazioni tecnologiche è influenzata da fattori tecnologici, fattori organizzativi e da fattori ambientali. Quindi al fine di valutare correttamente questi fattori si può considerare il TOE Framework, proposto da Tornatzky e Fleischer. Vediamo ora come può essere applicato il TOE Framework relativamente alla business analytics.

Come e perchè utilizzare la Business Analytics in azienda

Fattori tecnologici

In questa categoria, rientrano nell’analisi elementi come:

  • Rapporto uomo-tecnologia, nello specifico è importante la capacità di interpretare i dati al fine di garantire il successo dell’implementazione
  • Asset tecnologici, scegliere i giusti strumenti tecnologici da utilizzare, ossia quelli che meglio si adattano alla specifica fattispecie, sono un elemento cruciale per il buon fine dell’implementazione. La scelta riguarda i giusti strumenti software, di gestione e manutenzione dei database, ecc.
  • Relazioni e collegamenti, è importante che il sistema di BA non sia a compartimenti stagni, ma bensì deve essere creato affinché sia in grado si garantire delle relazioni con soggetti terzi rispetto all’azienda (sviluppatori di software, al fine di migliorare ed incrementare il numero delle best pratice oppure aziende facenti parte della catena di fornitura, con i quali è possibile condividere dati e informazioni al fine di aumentare il valore generato da tutta la catena e permettere di mantenere proficue e durature collaborazioni).

Fattori organizzativi

In questa macro-area rientrano:

  • Dominio di applicazione, vi è, in genere, un differente comportamento tra gli slow adopters e i leaders relativamente all’ambito di introduzione dei BA: i primi si limitano alle aree operation e marketing, mentre i secondi tendo ad ampliarne il raggio a tutta l’azienda.
  • Investimenti complementari, al fine di comprendere meglio i consumatori, è importante unire a dati generati internamente quelli che arrivano da database di terze parti, al fine di avere una più ampia base sulla quale applicare le analisi.

Ambiente esterno

È stato rilevato che il livello di adozione dei sistemi di business analytics, dipenda anche dalle peformance dell’azienda in termini di fatturato per cliente oltre che, come già noto, alla tipologia di business model.

Una spinta decisamente importante verso l’adozione è quella relativa alla costante ricerca di gestire e ridurre i costi sostenuti dall’azienda. Con la BA, capendo meglio le necessità dei clienti si può aumentare il livello di efficacia delle campagne di marketing, si evitano insuccessi nella realizzazione dei prodotti (che portavano a perdere tutti gli investimenti effettuati senza alcun ritorno economico) ed inoltre e, analizzando la difettosità dei prodotti, si può andare a ridurre i costi della non qualità.

La scelta del dominio di applicazione della BA

Dopo aver deciso se procedere all’implementazione e aver valutato in merito agli elementi visti in precedenza, un altro importante passo è decidere se applicare la BA ad una specifica area funzionale oppure all’azienda per intero.

In letteratura alcuni autori fanno notare come la BA viene spesso applicata solo singole fasi del processo di pianificazione e controllo e spesso limitate solo alle attività di budgeting. Spesso, infatti, molte strategie e decisioni di lungo periodo falliscono a causa della mancata applicazione a tutto tondo di questi sistemi, dato che non si considerano le interazioni tra variabili e il risvolto che determinate scelte di operative possono avere nel lungo raggio. Quindi essi sono sostenitori dell’applicazione olistica della business analytics.

In precedenza, altri articoli in merito al medesimo tema, sostenevano la tesi contraria e che, quindi, fosse preferibile focalizzare l’utilizzo dei sistemi di business analytics dato che era considerato difficilmente praticabile e scarsamente conveniente ampliare il raggio d’azione.
Il fatto che negli anni gli studiosi abbiano cambiato idea in merito è da considerarsi dovuto all’innovazione tecnologica ed al crescente decremento del costo che la rende sempre più accessibile e della maggiore comprensione dei benefici che la business analytics porta nei confronti dell’azienda in generale.

Pubblicato da Vito Lavecchia

Lavecchia Vito Ingegnere Informatico (Politecnico di Bari) Email: [email protected] Sito Web: www.vitolavecchia.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *